Parpiglia smaschera l’ammiratore segreto di Tommaso Zorzi: un nuovo Mark Caltagirone

Parpiglia smaschera l’ammiratore segreto di Tommaso Zorzi: un nuovo Mark Caltagirone

Tommaso Zorzi al Grande Fratello Vip 5 è molto curioso di sapere chi è il famoso Simone, che gli aveva inviato l’aereo. Qualcuno, però, ha messo in dubbio l’identità di questa persona.

Simone come Mark Caltagirone

Qualche tempo fa, al GF Vip 5, Zorzi aveva ricevuto un messaggio molto affettuoso da parte di un certo Simone, che sembrava un invaghito del 25 enne. In seguito, Tommaso ha manifestato più volte l’intenzione di conoscerlo. La settimana scorsa, questo Simone ha inviato una lettera a Barbara D’Urso, che è stata letta a Live Non è la D’Urso, dedicata a Tommaso. Subito dopo sui social, però, è iniziata a circolare la voce che Simone non sarebbe chi dice di essere.

Sono stati postati alcuni messaggi compromettenti e chat che sembrano raccontare una verità diversa. Sembra, infatti, che questo ragazzo in realtà non si chiami Simone ma Tamer e non sia affatto interessato a Tommaso, piuttosto a gestire i gruppi dedicati all’influencer per conoscere altre ragazze e spillare soldi degli aerei. Una ragazza aveva raccontato che lo scorso anno questo Tamer faceva le stesse cose anche con Andrea Denver e dopo aver chiesto soldi per gli aerei era sparito.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Gabriele Parpiglia sbugiarda Simone

Ora anche Gabriele Parpiglia ha messo in guardia Tommaso e a Casa Chi ha lanciato una vera e propria bomba, proveniente da una persona vicina a Zorzi, che avrebbe messo in guardia da questo Simone:

Tommaso Zorzi si è subito dimostrato curioso,  lui voleva sapere chi fosse questo Simone. Ma chi è questo ragazzo, lo stesso di cui altre trasmissioni hanno parlato? Io ho un documento ufficiale, che mi è arrivato da persone vicine a Zorzi. Ora vi dico chi è questo Simone senza possibilità di essere smentito.

Il 23 ottobre Simone ha rivelato di essere il famoso mittente dell’aereo. Ma chi è in realtà Simone? Di lui non si sa nulla, non ci sono tracce, foto o bio, la sua identità digitale esiste solo su Twitter e Telegram. Sembrano profili creati nei giorni in cui erano stati inviati gli aerei. Insomma, Simone esiste solo su Telegram e questo lo possiamo accertare grazie alle nostre ricerche. Lui dice che non vuole apparire ma vuole conoscere Tommaso perchè si è invaghito di lui. Questa persona è davvero chi dice di essere? Dopo la lettera inviata ad un noto programma, facendo un giro su Twitter è possibile leggere di persone che fanno parte dello stesso gruppo Telegram di questo ragazzo che accertano che Simone non è affatto chi dice di essere pubblicamente. Il suo vero nome è Tamer Hassab, lo avrebbe anche scritto in alcuni messaggi e non ha neanche 25 anni. Insomma, usa questi mezzi per agganciare le ragazze, o in genere le persone.

Insomma, Parpiglia sembra confermare la storia emersa già i giorni scorsi sui social. Simone non esiste e sembra quasi un nuovo Mark Caltagirone, che fece scalpore l’anno scorso in merito alla nota alla vicenda di Pamela Prati. Vedremo se prossimamente emergeranno nuovi dettagli.

Condividi

Chiara

Lascia un commento