Franco Oppini brutta figura a Pomeriggio 5:’ Al GF Vip 5 si baciano tra donne, non sono normali’

Franco Oppini brutta figura a Pomeriggio 5:’ Al GF Vip 5 si baciano tra donne, non sono normali’

Dopo le frasi sessiste di Francesco Oppini al Grande Fratello Vip 5, che per un pelo non gli hanno valso la squalifica, anche il padre Franco Oppini, durante un’ospitata a Pomeriggio 5 ha fatto infuriare Barbara D’Urso per delle frasi molto pesanti e omofobe.

Franco Oppini e lo scivolone in diretta a Pomeriggio Cinque

Dopo le frasi sessiste pronunciate dal figlio al GF Vip 5, Franco Oppini è stato invitato da Barbara D’Urso per dire la sua a Pomeriggio Cinque. Il padre di Francesco si è dissociato dalle parole dette dal figlio e ha chiarito che una volta uscito dalla casa sarà lui stesso a parlare con il 38enne su ciò che è accaduto. Poi, però, se n’è uscito con delle frasi omofobe che hanno scatenato l’ira di Barbara D’Urso:

“Ci sono delle strane coppie, qualcuna normale non c’è, donne che si baciano…”

A queste parole, Barbara D’Urso ha reagito molto male:

“Cosa c’è di poco normale in due donne che si baciano- non so come fare con te, o non ti invito più o ti metto un bavaglio”. 

Il caos dopo le frasi di Oppini al Grande Fratello

Francesco Oppini, al Grande Fratello Vip 5, si ero reso protagonista di una brutta uscita su Dayane Mello e Flavia Vento. Il 38enne aveva detto delle frasi molto pesanti che avevano fatto infuriare il web e Signorini. Durante la puntata di lunedì del reality, il conduttore aveva parlato di ciò che era successo proprio al figlio di Alba Parietti, specificando che avevano anche pensato di squalificarlo ma poi non l’hanno fatto perché era un bravo ragazzo e aveva mostrato di essere rispettoso nei confronti della fidanzata. Parole che poi hanno scatenato il web contro il programma che avrebbe usato due pesi e due misure nei confronti di altri concorrenti. Anche Salvo Veneziano, che lo scorso anno era stato squalificato per le frasi sessiste, e Denis Dosio, squalificato per bestemmia, si sono scagliati contro Signorini e la produzione.

Condividi

Chiara

Lascia un commento