Gemma Galgani ricorda Gigi Proietti scomparso oggi: “Persona di famiglia”

Gemma Galgani ricorda Gigi Proietti scomparso oggi: “Persona di famiglia”

Anche la dama di Uomini e donne Gemma Galgani si è unita in queste ore al coro di addii al grande Gigi Proietti. L’attore romano si è spento oggi alle prime luci dell’alba in una clinica romana, dove era ricoverato da qualche giorno per problemi cardiaci. Proprio oggi avrebbe compiuto 80 anni. Nel post pubblicato da Gemma su Instagram, la dama torinese ha voluto ricordare il profondo affetto che la legava al grande artista, una persona cara e di famiglia, con cui ha condiviso una parte della sua vita professionale e privata.

Gigi Proietti morto oggi nel giorno del suo 80esimo compleanno

La notizia della scomparsa dell’attore e comico romano avvenuta nella mattinata di oggi, ha scosso tutti. Ironia della sorte, proprio oggi 2 novembre, Proietti avrebbe compiuto 80 anni. Molti i messaggi di cordoglio, dalla gente comune alla politica, dallo spettacolo allo sport. Tra i tanti citiamo quello di Rita Pavone che sui social ha scritto:

Non poteva esserci risveglio peggiore. Oggi, nel giorno stesso del suo 80mo compleanno, ci ha lasciato per sempre Gigi Proietti. Ho amato tantissimo il talento ma anche l’umanità di quest’uomo con cui ho avuto la grande gioia di lavorare. Addio Gigi. Ci mancherai tantissimo

Gemma di U&D ricorda Gigi Proietti: ‘una persona di famiglia’

Anche Gemma Galgani ha voluto ricordare Gigi Proietti. Come sappiamo, la dama di Uomini e donne ha passato gran parte della sua vita a lavorare nel teatro ed è proprio qui che ha avuto modo di conoscere il grande attore romano, al quale era legata da un rapporto di grande stima e affetto. Su Instagram la Galgani ha scritto:

Tanta gioia mi hai regalato e tanta gioia mi hai tolto. Una persona di famiglia, una persona cara, con lui si potevano condividere un arcobaleno d’emoziono a cominciare dal suo cavallo di battaglia: “A me gli occhi please “lui ed il suo baule e basta, ma da quel baule, improvvisando , riusciva a farci uscire di tutto era il suo modo di far Teatro ! È stato un grande sublime istrione del teatro italiano, mi sento fortunata per aver condiviso una parte della mia vita professionale con lui e privatamente con la sua famiglia

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Tanta gioia mi hai regalato e tanta gioia mi hai tolto: ! Una persona di famiglia, una persona cara , con lui si potevano condividere un arcobaleno d’emoziono a cominciare dal suo cavallo di battaglia : “A me gli occhi please ” lui ed il suo baule e basta, ma da quel baule, improvvisando , riusciva a farci uscire di tutto era il suo modo di far Teatro ! È stato un grande sublime istrione del teatro italiano, .mi sento fortunata per aver condiviso una parte della mia vita professionale con lui e privatamente con la sua famiglia ! Rccontava le storie , le speranze, recitava con il cuore ! Indimenticabile la sua interpretazione nel debutto di ” Alleluja brava gente ” ! Prence Ademar la dimostrazione chiedo …….non doveva dimostrare perché lui era …….. ! Non usciva a cena per il dopo spettacolo , se non aveva tutti i suoi musicisti!, con i quali :stabiliva legami forti con infinito rispetto verso tutti coloro che lavoravano con lui ! Eravamo uniti dalla stessa avventura : si apra il sipario ! Sono vicina con un abbraccio affettuoso e fortemente vicina a Saghitta , Carlotta e Susanna ! Ciao Core 😪

Un post condiviso da Gemma Galgani (@gemma.galgani) in data:

Condividi

Sabina Nana

Lascia un commento