Fabrizio Corona choc a Live Non è la D’Urso: ‘Nina Moric psicopatica’ (VIDEO)

Fabrizio Corona choc a Live Non è la D’Urso: ‘Nina Moric psicopatica’ (VIDEO)

Fabrizio Corona, ospite a Live Non è la D’Urso, si è scagliato contro la ex moglie Nina Moric tanto che Barbara D’Urso è stata costretta a chiudere il collegamento. Un nuovo capitolo della saga Corona-Moric è andato in scena ieri sera, su Canale 5, e ha toccato picchi di trash mai visti.

Le gravi accuse di Corona a Nina Moric

Tutto era nato quando Nina Moric aveva pubblicato sui social una telefonata avvenuta con Corona e il figlio Carlos, in cui si sentiva l’imprenditore quasi minacciare la modella croata. Successivamente, Carlos pregava sua madre di riportarlo a casa. In seguito, il 18enne aveva in parte ritrattato le cose dette a sua madre ma aveva comunque deciso di tornare a vivere con lei. Tutto bene fino a che la Moric non ha nuovamente pubblicato un’altra telefonata in cui chiede a Carlos il motivo per cui era nuovamente andato via e accusa Corona di aver addirittura violato le norme di sicurezza anti-covid essendo lui positivo e di somministrare psicofarmaci a Carlos. Fabrizio Corona, in collegamento con Barbara D’Urso, ha raccontato la sua verità lasciando tutti di sasso per le parole usate:

“Oggi affronto questo discorso gravissimo in televisione, anche se privato, ma alla luce di ciò che ha fatto quella psicopatica da manicomio, quella signora che è stata mia moglie, sono costretto a raccontare la mia parte di questa delicata storia. Perché quello che è successo è vergognoso, non solo da parte sua, è gravissimo da parte dell’avvocato, che deve essere radiato dall’albo

“Minaccio di ucciderla? È uno sfogo in un messaggio vocale a distanza. Non facciamo i retorici. È stato un momento in cui ero fuori di me per quello che ha fatto a mio figlio. Certo non sarei andato a casa sua a fracassargli la testa perché 30 anni di galera non me li vado a fare.”

Secondo Fabrizio Corona non sarebbe lui a fare del male a Carlos ma la sua ex moglie:

“Nina ora sta con un ragazzino di 22 anni senza un dito, un tossico, in una casa dove ha anche lo sfratto. Carlos va a casa sua e torna tardi, saltando tutte le attività che io gli ho programmato. Non vi dico le condizioni in cui Carlos è tornato da casa di Nina. E in quel momento, Nina lo ha chiamato e gli ha fatto dire quelle cose. Cosa avreste fatto voi?. Fatele pubblicare tutto quello che vuole. Non ha un briciolo di cervello, né lei né il suo avvocato”

Corona ha poi raccontato che quando Carlos era andato in vacanza con Nina Moric e Luigi Favoloso a Zanzibar, era stato ricoverato in ospedale e solo lui era riuscito a rimetterlo apposto in 8 mesi. Secondo Corona, quando Favoloso avrebbe picchiato Nina, lei registrava tutto e faceva fare dei video testimonianza a Carlos e non sarebbe finita qui. Il 46enne ha accusato la ex moglie di aver circuito il figlio:

“Carlos in quel periodo che stava male, a dicembre incontra uno strano tipo di nome Michelangelo, è un guerriero della luce, ha scritto a Carlos – che era minorenne – un messaggio satanico. Questo è satanismo, satanismo, questo lo ha circuito. Io ho minacciato questo Michelangelo al telefono. Carlos è tornato a casa, si è sfogato sui social, ha anche mandato un messaggio rancoroso verso la madre, ma io non lo pubblico, perché non sono come questa feccia”.

Secondo Corona, questo Michelangelo avrebbe risentito Carlos e avrebbe fatto il lavaggio del cervello a suo figlio:

“Carlos esce dalla stanza con la bava alla bocca, non era connesso con la realtà e in vivavoce c’era questo uomo che diceva che doveva andare via di casa, che io ero il male”.

Corona si sfoga su Instagram contro la Moric

Barbara D’Urso è stata poi costretta a chiudere il collegamento con Fabrizio Corona a causa dei contenuti troppo forti che stavano uscendo fuori. A quel punto l’ex re dei paparazzi ha dovuto continuare a sfogarsi su Instagram:

“A Live mi hanno stoppato perché forse davo fastidio alla sensibilità del pubblico. Io stavo parlando con il cuore e raccontavo quello che è successo davvero.

Quella signora non è stata capace di fare la madre. Per due giorni era da lei e non è andato a scuola. Due giorni era con gente che fumava le canne. Lui è tornato a casa sabato perché l’ha trovata a casa sua sdraiata per terra in salotto, una di 50 anni, sdraiata nel salotto. Lei con 4 ragazzini tossici del ca**o, idioti trapper del cavolo. Si è svegliata la mattina alle 11 per fargli la colazione dopo che si era alcolizzata e drogata la sera prima e lui l’ha trovata sdraiata sul pavimento. Tu trovi una madre sdraiata sul pavimento.

Ho esagerato? Ma allora vaffa*****”.

 

Condividi

Chiara

Lascia un commento