Angela da Mondello apre il suo cuore Live Non è la d’Urso

Angela da Mondello apre il suo cuore Live Non è la d’Urso

Nella puntata di ieri sera di Live – Non è la d’Urso è stata ospite in studio Angela da Mondello, all’anagrafe Angela Chianello. Divenuta celebre per il tormentone estivo “Non ce n’è di Coviddi”, la signora ha di recente fatto marcia indietro, invitando tutte le persone a indossare la mascherina protettiva per arrestare il contagio del Covid-19. Era inevitabile che l’argomento principe fosse questo, ma da Barbara d’Urso Angela ha aperto il suo cuore, raccontando anche i problemi avuti con la giustizia.

Angela da Mondello spiega il furto

Di fronte alle 5 sfere, Angela da Mondello si è raccontata a cuore aperto, spiegando i motivi che l’hanno spinta a rubare dentro un negozio e i successivi problemi con la giustizia, parlando del funerale del figlio:

Io come mamma mi sentivo nulla per non poter collaborare al funerale di mio figlio. Sono andata a commettere un reato – è giusto che il reato che ho commesso l’ho pagato – per mio figlio Barbara. Io ho rubato in un negozio, io non sono né una criminale, né una spacciatrice e né nulla. L’ho fatto per mio figlio.

Angela poi prosegue parlando della sua vita oggi:

Mio figlio se n’è andato e da quel giorno ho detto basta, ho una bambina di 13 anni. Anche se io guadagno 10 euro, 20 euro, con dignità a mia figlia dico: “Le scarpe oggi no, ma domani sì”. Ma per lui (riferendosi al figlio scomparso, ndr) ho fatto tanto Barbara, perché non accettavo né io e né la mia famiglia che mio figlio moriva. Abbiamo dato tanto per lui (si commuove, ndr).

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Lo scontro con Karina Cascella

Durante la puntata di Live – Non è la d’Urso, Angela da Mondello ha avuto inoltre un duro scontro con Karina Cascella:

Ha avuto ovviamente una grandissima mancanza di rispetto nei confronti di questa situazione e di coloro che in questa battaglia hanno perso la vita, però una cosa voglio dirgliela. Il profilo Instagram in questo momento è alquanto ridicolo, ci sono dei contenuti – dal mio punto di vista – ignoranti, e dall’ignoranza parte ovviamente tutta la sua figuraccia. Forse non è il caso di evitare di lucrarci sopra questa situazione?

Angela contro tutti

In occasione del suo intervento, Angela da Mondello ha avuto modo di scontrarsi con la maggior parte dei “sferati”, in particolare con Taylor Mega:

Taylor: “Ti rendi conto che sei diventata famosa per una frase, un’uscita infelice, ignorante?

Angela: “E chi mi ha fatto diventare famosa, fammi capire? Io non ho fatto nulla, non ho fatto nulla. Sono stata tre mesi a casa chiusa, perché avevo minacce contro mia figlia, minacce contro di me, piangere, depressione, non mangiare, non dormire. Adesso scusate, sti ca**i, devo cavalcare l’onda“.

Voi da che parte state? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Potrebbe interessarvi anche: Perché Marco Carta non è stato ospite a Live – Non è la d’Urso? La verità del cantante

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento