Perché Patrizia De Blanck non è stata squalificata dopo aver pronunciato la parola omofoba fro**o

Perché Patrizia De Blanck non è stata squalificata dopo aver pronunciato la parola omofoba fro**o

Erano in tanti ieri ad attendere al varco Patrizia De Blanck, dopo la parola omofoba pronunciata domenica, per cui il popolo di Twitter aveva chiesto la squalifica della Contessa. Come prevedibile, Alfonso Signorini non si è sottratto dal parlare dello spinoso argomento con protagonista la De Blanck, anche se il finale è stato molto diverso da quello che avevano immaginato molte persone, anche alla luce di quanto successo nelle settimane precedenti con Denis Dosio (squalificato per una bestemmia) e Fausto Leali (costretto ad abbandonare la casa dopo essersi rivolto con la parola neg*o a Enock).

Patrizia De Blanck graziata per la parola omofoba fro**o

Fonte: Mediaset.it

Signorini spiega perché non è scattata la squalifica per Patrizia De Blanck

Quando già era mezzanotte inoltrata, Signorini ha chiamato in confessionale Tommaso Zorzi e Patrizia De Blanck per parlare di quanto accaduto l’ultimo weekend, quando le telecamere hanno ripreso la Contessa pronunciare la parola “fro**o“. Il conduttore ha spiegato per filo e per segno il motivo per il quale il Grande Fratello ha deciso di non prendere alcun tipo di provvedimento nei suoi confronti:

Voglio dire una cosa a Patrizia. L’espressione infelice tu l’hai rivolta a te stessa, e quindi proprio per questo non è stata presa nemmeno in considerazione l’idea della squalifica, perché lo hai fatto rivolta verso te stessa. Era una considerazione tua personale, non era rivolta a una persona sensibile a questo genere di termine. Detto questo, vorrei veramente che tu e le persone che usano questi termini comprendeste che è davvero brutto, anche se ci si rivolge a se stessi, sentire usare certi termini.

Dunque, la De Blanck si è salvata soltanto perché ha utilizzato la parola fro**o contro se stessa e non per apostrofare un’altra persona. Ciò non toglie che Patrizia – ma il discorso vale anche per gli altri inquilini – se la sia cavata così a cuor leggero, avendo subito una bella ramanzina di Signorini.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Alla fine della fiera, Patrizia De Blanck ha scomodato la sua amata figlia Giada per giurare ad Alfonso che non ripeterà più parole di questo tipo:

Era una maniera di parlare che avevamo quando eravamo ragazzi. Poi è venuta la parola gay. Noi siamo abituati, ma non lo dico mai. Io sono un’icona gay. Ho tutti amici gay, ci adoriamo, ne ho sposato pure uno. Lungi da me l’idea di voler offendere, non lo farei mai. Te lo giuro su mia figlia, non lo dirò mai più.

Non possiamo non credere alla Contessa, anche perché un ulteriore passo falso le costerebbe molto caro.

Potrebbe interessarvi anche: I 5 momenti imperdibili della settima puntata del Grande Fratello Vip 5

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento