Nuova lite tra Franceska e Dayane Mello, il gesto impulsivo della modella brasiliana (video)

Nuova lite tra Franceska e Dayane Mello, il gesto impulsivo della modella brasiliana (video)

La strategia di Franceska è ormai palese, soltanto che i Vipponi continuano a cascarci. Se domenica era toccato a Stefania Orlando perdere le staffe contro la modella ligure, ieri pomeriggio sono state invece Dayane Mello e – ma solo di sfuggita – Adua Del Vesco. Tutto ha inizio quando la Pepe si lamenta che qualcuno avrebbe messo le mani tra la sua roba, in particolare nel suo beauty case. Dopo aver acceso la miccia, Francesca con la K trova subito la sua vittima preferita: Dayane. La modella brasiliana, nel prendere le difese di Adua, non se lo fa ripetere due volte e rovescia a terra il beauty case della coinquilina: “Te le rovino io le tue cose“.

Il gesto impulsivo di Dayane contro Franceska

In puntata Franceska passa come la vittima

Nella diretta di ieri sera, Alfonso Signorini ha parlato di nuovo di branco e bullismo, rivolgendosi al gruppo e sottolineando come da casa Franceska venga vista come la vittima. Ora, non sappiamo il motivo per cui il conduttore del Grande Fratello Vip 5 abbia pronunciato queste parole, ma è evidente come l’ex (se si può definire così) di Vittorio Sgarbi stia facendo di tutto per aizzare il gruppo contro di lei e passare – in questo senso sì – come una vittima.

Andrea Zelletta il più lucido nella casa

Ad aver capito forse prima degli altri la strategia adottata da Francesca Pepe subito dopo il suo ingresso nella casa è Andrea Zelletta, che da un paio di giorni a questa parte va ripetendo al gruppo di ignorarla sistematicamente. Soltanto così – ripete l’ex tronista di Uomini e Donne – la ragazza perderebbe il suo potere di fronte agli occhi del pubblico da casa, tornando a essere un concorrente come tutti gli altri (se non meno). Dayane, hai capito?

Potrebbe interessarvi anche: GF Vip 5, tutte le cattiverie postate su Twitter dai concorrenti della casa

Condividi

Federico Pisanu

Appassionato di viaggi, da bambino volevo fare l'astronauta. Svanito il sogno aerospaziale mi sono appassionato alla scrittura, soprattutto in ambito tecnologico e televisivo. Per visione e mentalità sono inoltre affascinato da Steve Jobs e Michael Jordan.

Lascia un commento