Come riciclare bottiglie di vetro in modo creativo?

Riciclare bottiglie di vetro rendendole degli oggetti completamente nuovi e unici.

Riciclare bottiglie di vetro, che altrimenti avreste dovuto buttare via. Ci avete mai pensato? Vorreste farlo ma voi e l’immaginazione non siete proprio amici per la pelle? Di seguito troverete alcuni piccoli e pratici suggerimenti con cui potrete divertirvi a ridecorare e riciclare bottiglie vuote, dando loro un tocco di originalità e, perché no, anche un nuovo utilizzo.

Siete pronti? Iniziamo la nostra missione di riciclare bottiglie vuote! Prima di tutto è necessario rimuovere, se presente, l’etichetta di carta.Potete farlo facilmente immergendo le vostre bottiglie nell’acqua calda. Una volta che la carta si sarà ammorbidita verrà via facilmente.

Una delle idee che viene subito in mente per riciclare bottiglie vuote è quella di dipingerle. Potrete ricreare paesaggi o abbellirle con qualsiasi immagine vi suggerisca la vostra fantasia. Ovviamente per questo dovete essere portati, almeno un po’, nell’arte del disegno. Non lo siete? Non disperate, le idee sfruttabili sono veramente tante anche se pennelli e colori non sono vostri amici. Qualcosa di semplice che sicuramente potete mettere in pratica, anche con i vostri bambini se ne avete, è quella di riempirle con del sale colorato.

Sarà sufficiente della tempera, diluita con un po’ d’acqua, da mescolare con del sale fino. Una volta che il sale sarà pronto (per velocizzare potete passarlo qualche minuto al forno per far sì che si asciughi), potete iniziare a farlo scivolare all’interno delle vostre bottiglie creando così delle immagini astratte multicolore o, se avete voglia di metterci un po’ di impegno, potete provare a ricreare delle immagini ben definite.

riciclare bottiglie

Riciclare bottiglie trasformandole in vasi, cornici, e tanto altro

Volete riciclare bottiglie vuote facendo qualcosa di ancora più creativo? Ecco qua alcune idee.

  • Bottiglie come vasi per i fiori: in questo caso, potete semplicemente lasciare la bottiglia così com’è oppure abbellirla con delle semplici idee. Una bomboletta spray (o dello smalto diluito con acqua) e del nastro adesivo potrebbero aiutarvi a creare una decorazione semplice che darà alle vostre bottiglie un tocco personale. Potete tagliare delle strisce di nastro adesivo da attaccarci sopra seguendo la vostra fantasia. In seguitò potrete dipingerle con il colore che preferite. Rimuovendo quindi le strisce di nastro adesivo, otterrete delle bottiglie con dei motivi rimasti trasparenti.

riciclare bottiglie

  • Bottiglie ricoperte: si possono utilizzare dei fili di corda da incollare alla bottiglia, colorati o di una sola tonalità, e abbellirle ulteriormente applicandovi qualche delicato inserto (un nastrino, un fiore o un motivo creato utilizzando del filo metallico).

(Fonte)

  • Bottiglie come cornici: potete riempirle per metà con dei sassolini, della sabbia o delle conchiglie e inserire poi la fotografia che più vi piace.
  • Bottiglie come messaggio: applicando una lettera su ogni bottiglia potrete creare delle parole semplici, come ad esempio la parola HOME. Potrete poi abbellirle ulteriormente  inserendo in ognuna un fiore o una spiga (volendo potete colorare anche queste ultime).

(Fonte)

Qui vi abbiamo indicato solo alcune delle idee che possono essere utilizzate per riciclare bottiglie di vetro ma, con gli appositi strumenti è possibile anche tagliarle o bucarle e trasformarle in lampade, porta candele o in qualsiasi cosa vi suggerisca la fantasia. Ovviamente, in questi casi, dovete fare attenzione e cimentarvi solo se possedete almeno un minimo di praticità.

Riciclare bottiglie vuote può essere un bel passatempo e potrebbe farvi scoprire di possedere quella fantasia che credevate di non possedere. Allora che aspettate? Iniziate subito a riciclare bottiglie e buon divertimento!

Lascia il tuo commento:

commenta