Scopri L’Insolita a Storia di Ramses Sanguino: un Piccolo Genio Speciale!

Ramses Sanguino

Ramses Sanguino: le ricerche sembrano confermare le sue doti speciali!

Che i bambini siano tutti speciali si sa. Spesso hanno la capacità di sorprenderci mentre apprendono le capacità di linguaggio, di ragionamento, mentre imparano a stare al mondo. Ce ne sono alcuni poi, che sono un po’ più speciali di altri in quanto a capacità di apprendimento. E’ il caso di Ramses Sanguino. Questo bimbo di 5 anni, che vive a Los Angeles con la sua mamma, sembra, infatti, essere dotato di poteri telepatici.

Sì, avete capito bene! Ramses Sanguino è un bambino telepatico. I primi risultati della ricerca scientifica effettuata dalla dottoressa Diane Powell, neuroscienziata della Harvard University, sembrerebbero quantomeno dimostrarlo.

Ramses Sanguino è un bimbo speciale non solo per questo suo apparente dono ma anche perché è affetto da autismo. E l’autismo è proprio la motivazione a cui la dottoressa Powell farebbe ricondurre l’ipotesi che spiegherebbe la capacità di Ramses Sanguino, e di altri bambini come lui, in cui si sono evidenziate tali capacità .

Se la tua capacità di comunicare è compromessa,  l’impulso di sviluppare la telepatia potrebbe essere molto forte per favorire la comunicazione di un figlio con il genitore,” afferma la Powell.

La neuroscienziata afferma, inoltre, che è molto rischioso indagare su casi simile perché la propria reputazione scientifica rischia di venire compromessa. Il mondo scientifico, infatti, non è portato a credere all’esistenza di simili poteri psichici.

Il progetto scientifico della Dott.ssa Powell ha avuto inizio in seguito alla pubblicazione da parte della madre del bimbo di alcuni video su Youtube, che riprendevano le capacità del piccolo Ramses Sanguino. Il bambino sembrerebbe capace di indovinare, con una soglia di errore minima, i numeri pensati in segreto da sua madre.

In uno degli incontri effettuati con la dottoressa, Ramses sembrerebbe essere stato in grado di “sentire” i numeri pensati dalla madre presenti in alcune carte da gioco che la stessa dottoressa aveva selezionato.

La madre del piccolo Ramses Sanguino ha affermato, inoltre, che oltre alle sue doti telepatiche,  il bimbo sarebbe stato in grado di imparare a memoria la tavola periodica degli elementi e tutti i numeri atomici. Sarebbe in grado di capire e parlare in greco, ebraico, arabo russo e giapponese. Afferma che ai giochi ha sempre preferito i libri, che a 12 mesi era già in gradi di leggere e a 18 conosceva le tabelline in inglese e spagnolo. La donna afferma di non riuscire a spiegarsi le capacità del figlio ma si dice preoccupata solo di trovare una scuola dopo il piccolo Ramses possa essere seguito, accettato e abbia la possibilità di imparare ancora.  (fonte)

Alcuni di voi crederanno alla storia del piccolo Ramses Sanguino, altri storceranno il naso pensando che “tanto è il solito trucco”.
Accanto alle dichiarazioni della madre e alle prove raccolte dalla neuroscienziata c’è, infatti, anche uno sguardo scettico. Skepticforum.com presenta un articolo che offre alcuni punti su cui, i più scettici, non mancheranno certamente di riflettere:

  • Madre e bambino potrebbero aver inventato un codice per capirsi, così che sembri che il bambini “senta” davvero i numeri che la madre sta pensando.
  • Nei video, la stanza dove si trovano madre e bimbo, non si vede mai completamente, quindi potrebbero essere appesi alle pareti dei fogli dove sono indicati i numeri.
  • La madre di rado si vede in viso. Quindi potrebbe fornire suggerimenti al bambino non vista.
  • Il bambino avrebbe potuto memorizzare in precedenza i numeri.

Queste sono solo alcune delle obiezioni alla teoria che Ramses Sanguino sarebbe davvero un bambino telepatico.

Esiste un collegamento tra autismo e abilità psichiche?

Il caso di Ramses Sanguino, non è un caso isolato. In altri bambini autistici si sono riscontrate capacità telepatiche.
Facciamo un piccolo passo indietro e vediamo brevemente cosa è l’autismo. E’ un disturbo neuro-psichiatrico che interessa la funzione cerebrale. Solitamente una persona affetta da autismo presenta comportamenti caratterizzati da una scarsa interazione socio-relazionale.

E’ un argomento trattato in molti ambiti, anche in quello cinematografico, ve li ricordate capolavori come “Ray-Man” o “La solitudine dei numeri primi”? Ad oggi non si ha ancora certezza di quali ne siano le cause. Le forme di autismo, inoltre, non sono tutte uguali. Avete mai sentito parlare, ad esempio, della Sindrome di Asperger? Per molteplici sintomi accomunata all’autismo, si è riscontrato che le persone che ne sono affette sono dotate di un quoziente intellettivo superiore alla norma. Ne è un esempio Jacob Bernett che a soli 14 anni ottiene un dottorato in fisica quantistica.

Ramses SanguinoIn conclusione possiamo credere o  meno che Ramses Sanguino  abbia capacità telepatiche, possiamo pensare che sia davvero il profondo legame che lega una madre ad un figlio a favorirne lo sviluppo, possiamo anche ipotizzare che queste doti siano causa dell’autismo o possiamo, di contro, credere che le capacità sviluppate da Ramses Sanguino siano in realtà solo un bluff. Quello che però non dobbiamo e possiamo dimenticare è che al centro dell’attenzione c’è comunque un bambino quindi occorre cautela e delicatezza perché prima della scoperta scientifica, prima dei poteri soprannaturali, prima di ogni altra cosa, Ramses Sanguino è un bimbo speciale che, come tutti i bambini, va tutelato e protetto.

Lascia il tuo commento:

commenta