L’HIV non esiste? Ecco la video-risposta del Dr. Mastrangelo alle Iene

hiv-non-esiste

Il 21 marzo 2016 è andato in onda il servizio di Nadia Toffa delle Iene riguardante la tematica dei negazionisti per i quali l’HIV non esiste. Nel servizio si è partiti da un video di Andrea Diprè, che inneggiava al sesso libero e senza protezioni poiché a detta sua non c’è nessun pericolo di contagio per via sessuale, per poi arrivare all’argomento vero e proprio del servizio ovvero che l’HIV non esiste.

L’HIV non esiste, il servizio delle Iene

Come è solito nello stile delle Iene si è partiti dal prendere delle dichiarazioni con telecamera nascosta per poi andare ad intervistare i diretti interessati per chiedere informazioni al riguardo. Il servizio si chiama per l’appunto “l’HIV non esiste” e potete rivederlo sul sito delle Iene. La Iena Nadia Toffa è andata ad intervistare il Dr. Mastrangelo incalzandolo con varie domande riguardanti la tesi negazionista sull’HIV. Più nel dettaglio ha chiesto più volte al dottore come mai tante persone muoiono a causa dell’AIDS se l’HIV non esiste.

La tesi per i quali l’HIV non esiste

Andiamo a vedere nel dettaglio le origini di questa tesi negazionista. Infatti il Dr. Mastrangelo non è l’unico e neanche il primo ad esser critico sull’esistenza della correlazione tra HIV e AIDS. Prima di lui infatti molti altri dottori e ricercatori hanno espresso critiche sull’esistenza di tale correlazione. Uno dei primi negazionisti è stato addirittura un premio Nobel per la chimica e si chiamava Kary Mullis. Secondo Mullis l’HIV presumibilmente è un virus esistente (ma forse innocuo) e l’AIDS è davvero una sindrome da immunodeficienza grave, ma non vi è nessuna correlazione scientifica tra i due. Quindi per i negazionisti più che altro non è che l’HIV non esiste ma non esiste una correlazione tra HIV e AIDS.

La posizione della medicina ufficiale e la cura

 

Al contrario delle tesi per cui l’HIV non esiste ed è solo un virus inventato, la medicina ufficiale sostiene che l’AIDS è provocato dal virus HIV. L’HIV è un retrovirus e quindi per combatterlo bisogna utilizzare dei farmaci antiretrovirali che servono alla riduzione della riproduzione del virus. Infatti il virus HIV si replica milioni di volte al giorno ma la sua peculiarità e pericolosità sta nel fatto di mutare nelle varie riproduzioni e quindi l’unico metodo per non fare avanzare la malattia è proprio quella di ridurre il numero di riproduzioni. Infatti oggi con queste cure continuative i sieropositivi possono condurre una vita normale stando sempre attenti a non contagiare altre persone (per via sessuale o altro modo).

hiv non esisteIl libro del Dr. Domenico Mastrangelo

Il Dr. Mastrangelo ha raccolto nel suo libro più di 400 riferimenti bibliografici illustri che sono critici riguardo la relazione tra HIV e AIDS. Il libro si chiama “Le falsità dell’AIDS. Ancora imbrogliati dalla scienza?” e parla a 360 gradi del virus HIV documentando il tutto con i riferimenti scientifici del passato e astenendosi da opinioni personali.

Il video in risposta al servizio “L’HIV non esiste

Non si è fatta attendere la risposta del dottor Mastrangelo al servizio di Nadia Toffa e a pochi giorni dalla messa in onda del servizio ecco che compare un video di replica a sostegno delle sue tesi. A noi piace il diritto di replica e quindi vi forniamo qui sotto il video della risposta al servizio delle Iene “L’HIV non esiste“.

Lascia il tuo commento:

commenta