FastUP School, ecco come sarà la scuola del futuro!

FastUP-School

FastUP School, se hai un’idea interessante proponila!

FastUp School è il progetto che vede come protagonisti MIUR, Fastweb ed Eppela, e permette attraverso il crowdfunding, la realizzazione di progetti innovativi nelle scuole. Le iniziative che tramite Eppela avranno raggiunto almeno il 50% del budget richiesto verranno finanziate da fastweb per il restante 50% fino ad un massimo di 10 mila euro. FastUP School è un progetto che vuole dare una svolta nella visione della scuola, sfruttare la creatività e l’innovazione del digitale per l’istruzione.

Cosa sono il crowdfunding ed Eppela?

Il crowdfunding, finanziamento collettivo in italiano, è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. Una pratica di micro finanziamento dal basso che mobilita persone e risorse. Il successo del crowdfunding sta portando non solo alla nascita di svariate piattaforme che fanno da intermediari tra chi propone progetti e chi li finanzia (Kickstarter la piattaforma più famosa), ma anche all’apertura di nuovi blog e siti che contribuiscono a diffondere questo nuovo tipo di finanziameno.

Eppela invece è la principale piattaforma italiana di crowdfunding (FastUP School è solo uno dei numerosi progetti sostenuti dal sito) e il portale si occupa della raccolta dei fondi e di renderla visibile affinchè venga finanziata; Eppela è un punto di incontro fra chi desidera realizzare la propria “impresa” e il sostegno della community.FastUP School

FastWeb è l’altro grande finanziatore del progetto FastUP school, che sposa il progetto di crowdfunding con Eppela con lo scopo dell’innovazione nel comparto digitale riguardante l’istruzione.

FastUp School: uno strumento per il futuro degli studenti

FastUP School è un’iniziativa promossa dal ministero dell’istruzione e si rivolge agli studenti delle scuole medie e superiori d’italia. FastUP School vuole sostenere i progetti più meritevoli e stimolare le generazioni future all’utilizzo consapevole delle tecnologie digitali attraverso l’utilizzo del finanziamento dal basso. Eppela eFastweb selezioneranno le proposte che verranno poi pubblicate nel area dedicata del sito.

I protagonisti principali del progetto FastUP School sono gli studenti il cui obiettivo è trasformare un’idea in un progetto e assumere un ruolo attivo nel  suo sviluppo. Fastweb co-finanzia progetti in grado di sostenere la diffusione dell’utilizzo e della cultura del digitale, favorendo l’adozione di comportamenti basati sulle tecnologie digitali. FastUP School rappresenta un’occasione complementare di finalizzazione e attuazione del programma didattico della scuola.

Alcuni esempi di topic di progetti su FastUP School sono l’adozione di strumenti e tecnologie digitali per supportare lo scambio di informazioni fra studenti, la comunicazione scuola-famiglia, lo studio e i bisogni educativi speciali e progetti legati allo sviluppo di competenze di programmazione informatica, all’uso responsabile di internet, alla realizzazione di spazi dedicati all’innovazione, al digitale e alle nuove tecnologie.

Alla firma del protocollo ” FastUP School ” tra ministero dell’istruzione, Fastweb e Eppala ha parlato il ministro Stefania Gianni:

“Iniziative come questa sono coerenti con la nostra volontà di portare l’innovazione nel mondo scolastico, fornendo ai nostri studenti rinnovate competenze, fra cui la capacità di confrontarsi con il mondo esterno alla scuola maturando anche, come faranno in questo caso, la loro capacità di promuovere progetti e iniziative in cui credono insieme alla loro comunità scolastica. Attraverso il Protocollo si dà l’opportunità alle scuole di finanziare progetti di carattere innovativo sia di carattere didattico che gestionale”

Lascia il tuo commento:

commenta