Dare delle Regole ai Figli: Tu Genitore, che cosa Devi Sapere?

Se siete diventati da poco genitori, all’inizio potrebbe non essere molto facile dare delle regole ai propri figli: sappiate però,che imporre la disciplina ai bambini rappresenta una tappa fondamentale per la conquista della loro autonomia

Dare delle regole ai propri figli rappresenta una tappa fondamentale del loro percorso educativo: i bambini hanno, infatti, bisogno di regole per sentirsi sicuri e protetti. Tuttavia, dare delle regole ai propri figli richiede un delicato equilibrio: dando, infatti, troppi ordini e divieti, rischiereste di soffocare la loro indipendenza e mortificare la loro
autonomia; al contrario, non essendo abbastanza incisivi nell’imporre la disciplina ai bambini, farete mancare al bambino una bussola indispensabile attraverso cui orientare il proprio comportamento.

Occorre, dunque, che i genitori siano molto attenti a dare delle regole ai propri figli: in primo luogo, è importante stabilire un ordine di priorità riguardo quali e quante regole imporre al bambino; in secondo luogo, tenete sempre presente che l’obiettivo delle regole non è quello di soffocare l’indipendenza del bambino, ma al contrario le regole servono a promuovere più velocemente la sua autonomia.

Ecco, dunque, un elenco di regole che è sempre importante dare ai vostri bambini fin da quando sono piccoli affinché crescano sereni e tranquilli, sviluppando la sicurezza in sé stessi necessaria per diventare adulti autonomi, indipendenti e responsabili: se anche voi vi state chiedendo come fare a dare delle regole ai vostri figli, continuate a leggere i paragrafi che seguono perché vi forniranno una serie di indicazioni utili su come imporre la disciplina ai bambini.

dare delle regole ai propri figli

Come dare delle regole ai propri figli: quali sono le regole necessarie

La prima cosa da fare, per dare delle regole ai propri figli, è stabilire una lista di priorità: giacché, infatti, è sempre preferibile non dare troppe regole ai bambini, la strategia migliore in questo caso è stabilire quali sono le regole più importanti da insegnare ai vostri bambini fin da quando sono piccoli. Provate, quindi, a buttare già la vostra lista di regole da dare ai bambini, includendo tutte quelle che seguono.

1. Come dare delle regole ai propri figli: norme che promuovono la sicurezza

Per dare delle regole ai propri figli in modo efficace, è fondamentale dare, prima di tutto, delle regole che tengano i bambini al sicuro, come ad esempio “non arrampicarsi sui mobili”, “non toccare la pentola che scotta”, “non tirare la coda al cane” e così via. Questo permetterà ai bambini di fare le loro esperienze in assoluta libertà e sicurezza,senza correre il rischio di sviluppare traumi e paure in futuro.

2. Norme che incentivano la morale

Dare delle regole ai propri figli significa anche infondere i valori e la morale: è, dunque fondamentale insegnare ai bambini a distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato fin da quanto sono molto piccoli. Grazie a questo tipo di regole i bambini saranno in grado, una volta cresciuti, di adottare un comportamento corretto nei confronti degli altri indipendentemente dalla vostra presenza.

3. Norme che formano abitudini

Oltre che di regole, i bambini hanno bisogno di routine: regole che non dovrebbero mai mancare se volete imporre la disciplina ai bambini sono quelle volte a sviluppare delle abitudini quotidiane, come ad esempio “lavarsi i denti dopo la prima colazione” o “andare a dormire presto la sera”. La creazione di sane abitudini aiuta anche a ridurre le lotte di potere: quando i bambini sanno ciò che ci si aspetta da loro sarà più facile dare delle regole ai propri figli in modo che essi adottino sempre un comportamento corretto.

4. Norme che stimolano la socialità

Un altro tipo di regole che sono fondamentali per l’educazione del bambino sono le regole che stimolano la socialità, come, ad esempio, “condividere i propri giocattoli con gli altri bambini” o “scegliere a turno il gioco da fare”: in questo modo insegnerete ai vostri figli ad interagire con gli altri in modo appropriato e corretto. Anche incentivare l’affettività, essendo a vostra volta premurosi e gentili con i vostri bambini, non lesinando coccole e carezze, è un modo per dare delle regole ai propri figli riguardo la socialità.

5. Norme che preparano i bambini al mondo reale

Se avete letto con attenzione fino a qui, avrete compreso che dare delle regole ai propri figli è un compito abbastanza difficile, ma a cui non è possibile sottrarsi se volete renderli individui capaci di adottare un comportamento corretto nei confronti di loro stessi e degli altri. Eccoci, dunque, all’ultimo tipo di regole indispensabili per la loro autonomia: si tratta di tutte quelle norme che li aiuteranno a diventare adulti, come, ad esempio, quelle relative all’uso del denaro. Anche se a volte il mondo degli adulti e quello dei bambini sembrano così distanti, cercate di non rendere i vostri figli impreparati ad affrontare alcune situazioni della vita reale, come la perdita di una persona cara o un litigio in famiglia: fate sempre notare loro che certi atteggiamenti possono avere delle conseguenze e come è giusto comportarsi se si vuole ottenere un determinato risultato. Se adotterete questo metodo, dare delle regole ai propri figli risulterà molto più semplice da fare.

Come dare delle regole ai propri figli: strategie per imporre la disciplina ai bambini

In passato, era uso comune utilizzare la coercizione per dare delle regole ai propri figli: questo finiva col rendere molto distante il mondo degli adulti e quello del bambino, impedendo una corretta comunicazione fra i due. L’uso del no e dei divieti è, infatti, qualcosa che deve essere calibrato attentamente dal genitore, per non rischiare di creare l’effetto contrario, vale a dire un atteggiamento di rivalsa e ribellione da parte del proprio bambino. Per, fortuna, ci sono molte alternative ai sistemi coercitivi che i genitori possono adottare per dare delle regole ai propri figli.

1. Suggerire un comportamento corretto

Anziché dare un ordine diretto, potreste provare a dare delle regole ai vostri figli sotto forma di suggerimenti espressi in forma positiva: invece di dire “non fare questo” potreste, ad esempio, provare a dire “perchè non provi a fare in questo modo”, suggerendo al bambino un’ alternativa ad un comportamento pericoloso o scorretto. In questo modo, incentiverete anche la sua autonomia.

2. Incoraggiare in bambino

Anche incoraggiare il bambino a fare qualcosa di positivo, lodandolo il più possibile quando fa qualcosa che risponde alle regole che avete imposto, può servire a dare delle regole ai vostri figli in modo efficace. Quando il bambino sarà abbastanza grande, potreste anche introdurre un vero meccanismo di premi per incentivare vostro figlio a scegliere da solo un comportamento corretto. Attenzione però a non usare questo sistema quando il bambino è troppo piccolo e non in grado di comprendere il perché una certa cosa non si fa, giacché potrebbe regolare il suo comportamento solo allo scopo di ottenere un premio, senza capire il vero motivo dell’imposizione.

3. Spiegare, spiegare, spiegare

Un altro metodo che consente di dare delle regole ai propri figli in modo efficace consiste nel fornire sempre ai bambini una spiegazione del perché una determinata azione o un determinato atteggiamento non si fa: in questo modo essi potranno interiorizzare meglio le regole di comportamento che imporrete loro, senza viverle come un’imposizione fine a sé stessa ma come un qualcosa che ha conseguenze e finalità.

4. Essere da esempio

Dare delle regole ai propri figli comporta anche un impegno da parte vostra ad essere per loro un esempio di comportamento virtuoso: se, ad esempio, dite ai vostri bambini di non gridare, anche voi evitate di farlo! E’ scientificamente provato, del resto, che si ottiene più facilmente l’attenzione di un neonato o di un bambino più grande abbassando il tono della voce, invece di alzarlo.

Se ancora avete qualche dubbio su come dare delle regole ai propri figli senza utilizzare le punizioni, guardate immediatamente questo video: vi sarà di grande aiuto per comprendere come imporre la disciplina ai bambini usando metodi alternativi alla coercizione.

Lascia il tuo commento:

commenta