Curcuma: la Spezia dalle mille proprietà benefiche che è diventata social

Curcuma: perché questa spezia è molto Social?

Curcuma una spezia per aumentare il nostro benessere e creare sfiziose ricette. La Curcuma è un piccolo tesoro di proprietà benefiche…

Se da una parte la Curcuma già da sola ha riscontri a go go da parte di chi è affetto da dipendenza da alimenti dagli effetti benefici (le innumerevoli virtù della Curcuma sono riconosciute e divulgate dalle tradizioni popolari tramandate di generazione in generazione e di cultura in cultura ma anche dai vari studi scientifici condotti negli anni sull’argomento, a differenza di tanti acclamati ritrovati per i quali è faticoso trovare conferme in campo medico), dall’altra Pinterest ti prende per mano e ti lancia nel suo mondo di colori, immagini e link con l’intento di attirare la tua attenzione e non lasciarti assolutamente andare prima di averti instillato il desiderio di recarti in erboristeria subito dopo la navigazione (o al massimo il giorno dopo!), di comprare almeno 2 etti della spezia giallo-energia e iniziare così a spolverarla su ogni piatto che cucinerai da qui all’eternità.

Digitare Curcuma on Pinterest, vuol dire trovarsi davanti una schermata pregna di immagini ed allettanti link che ci parlano di curcuma, delle sue benefiche proprietà e  dei suoi utilizzi in cucina. E noi navigheremo un po’ sia l’uno che l’altro aspetto.

Curcuma on Pinterest: salute

Sappiamo più o meno tutti che la varietà di curcuma più nota ed impiegata come colorante e come pianta officinale è la Curcuma longa, diffusissima in India e in Malesia ed in genere nelle aree tropicali. Principale costituente della curcuma è la curcumina, responsabile tanto delle virtù alimentari che del colore giallo acceso. In questo link proposto da Pinterest, ad esempio, ci vengono indicati i benefici risultati dagli impieghi della Curcuma nei casi di diverse disfunzioni e patologie del nostro organismo: impariamo perciò che risulta essere utile come antinfiammatorio, nella lotta alle infezioni, nel ridurre le complicanze legate al diabete, come antitumorale sia nella prevenzione che nella cura dei tumori (in particolare il tumore alla mammella), come alleato nelle cure chemioterapiche, nelle malattie epatiche e nei problemi a carico dell’apparato digerente. A conferma di quanto riportato su Pinterest, vi proponiamo un altro link, uno studio in realtà in cui vengono citati gli impieghi della curcuma già approvati e realizzati in medicina e in cui si propone la curcumina anche per contrastare la toxoplasmosi.

Curcuma on Pinterest: in cucina

La curcuma si trova facilmente in erboristerie, venditori di prodotti biologici e chioschi di spezie; a differenza del curry (cui dà il colore ma non il sapore) ha un gusto leggerissimamente piccante che accompagna le pietanze e non predomina, tutt’al più rilascia loro il suo aroma. Al momento sono stati realizzati oltre 5000 studi, raccolti nella National Library of Medicine,  in cui sono stati scoperti ed elencati oltre 600 potenziali effetti benefici della curcuma ed in particolare della curcumina. Ne possiamo dedurre che introdurre nella nostra alimentazione quotidiana la curcuma sarebbe un vero toccasana per il nostro benessere psicofisico. Ebbene, assumerla ogni giorno è semplicissimo e questi sono 5 suggerimenti trovati, naturalmente, su Pinterest:

curcuma ricette

curcuma-on-pinterest

  • Il Golden milk, o latte d’oro, è fatto con curcuma, acqua, latte (anche vegetale) un cucchiaino di olio di mandorle (oppure di girasole) e miele.
  • Polpette di ceci e curcuma: triturare 500 g di ceci lessi, unirli a 2 uova, pangrattato q.b., acqua, un po’ di prezzemolo, due cucchiaini di curcuma, 1 cucchiaino di parmigiano (facoltativo). far riposare l’impasto in frigo circa 30′, formare le polpettine e cuocerle in forno.
  • Tisana  alla curcuma: in 500 ml d’acqua bollente sciogliere 2 cucchiaini di curcuma in polvere, 1 cucchiaino di miele, il succo di 1/2 limone e un pizzico di pepe nero. Mescolare e berne una o due tazze al giorno. Potente anticongestionante e antinfiammatorio per combattere i raffreddori invernali.
  • Frullati. La curcuma è più efficace quando viene aggiunta a crudo negli alimenti e consumata dopo brevissimo tempo. Quindi messa nei frullati casalinghi di frutta e verdura è perfetto.
  •  Spaghetti gamberi e curcuma. Scaldare in una padella 1 spicchio d’aglio e 1 peperoncino tagliato ad anelli, aggiungere 3 cucchiaini di curcuma e verso la fine 300 g di gamberetti freschi e sgusciati e lasciarli cuocere. Scaldare in una padella a parte circa 100 g di pangrattato con olio d’oliva e spegnere appena tostato. Cuocere a parte gli spaghetti, scolarli, condirli coi gamberetti e cospargervi alla fine il pangrattato tostato. Il piatto è pronto.

E poi su insalate di ogni tipo, primi piatti, verdure, pesce. La curcuma va consumata preferibilmente a crudo, accompagnata con olio (oppure con del pepe nero) in modo che mantenga le sue proprietà.

Curcuma on Pinterest: maschera di bellezza

Maschera di bellezza alla curcuma

curcuma-on-pinterest

Volevamo soffermarci solo su salute e palato ma non possiamo non accennare al fatto che la Curcuma è anche un fantastico alleato per la nostra bellezza (sì, anche degli uomini!) e della nostra pelle. È un potente anticongestionante e aiuta a combattere acne, eczema, arrossamenti, macchie della pelle, occhiaie…Al volo, ecco una ricetta che abbiamo trovato su Pinterest e che richiede soltanto curcuma in polvere, latte e miele. Ricetta maschera di bellezza: prendiamo, possibilmente, una ciotola di vetro (così non si macchia, la curcuma ha un potere macchiante quasi insuperabile!), mettiamoci 1 cucchiaio di curcuma in polvere e 1 cucchiaio di miele. Mescoliamo i due ingredienti con molta cura. Aggiungiamo 1/2 cucchiaio (oppure 1 intero, vedete voi in base alla fluidità del composto) e continuiamo a mescolare. Detergiamo bene la pelle, indossiamo una maglietta vecchia e raccogliamo i capelli; poi stendiamo con una spugnetta o un pennello il composto sul viso, compresa la zona perioculare e lasciamo agire i soliti 15 minuti (almeno!): la pelle dopo due o tre risciacqui sarà non gialla innanzitutto, levigata, lenita e uniforme. Una meraviglia. Provare per credere.

Insomma, scrivere Curcuma on Pinterest, è come naufragare nel mondo della curcuma: quel che resta da fare a noi, costituenti unici e indispensabili del favoloso mondo degli utenti finali, che diamo un senso agli ingenti investimenti delle aziende nel marketing, è di perderci nelle intersezioni dei loro mondi e farci travolgere dall’immenso potere visivo di Pinterest e dalle eccezionali proprietà della Curcuma.

Lascia il tuo commento:

commenta