Combattere il Mal di Schiena: Ecco 3 Esercizi Risolutivi!

Combattere il mal di schiena è una battaglia in cui molte persone sono impegnate in ogni giorno: trovare un rimedio semplice ed efficace con cui combattere il mal di schiena per molti rappresenta un vero e proprio sogno. Ma questo rimedio esiste.

I problemi alla schiena (così diffusi nella società moderna) rischiano di abbassare anche di molto la qualità della vita quotidiana: diventa difficile muoversi, stare seduti troppo a lungo oppure sollevare anche il peso più leggero. Per questo motivo combattere il mal di schiena è per un gran numero di persone una vera e propria priorità nell’ambito della salute. Ovviamente per combattere il mal di schiena è molto importante seguire uno stile di vita sano: mantenere il proprio peso forma e fare attività fisica in modo regolare possono essere i primi alleati con i problemi alla nostra schiena.

Esistono ovviamente dei farmaci per combattere il mal di schiena: ma si limitano a combattere i sintomi, senza intervenire sulla causa (e sono spesso ricchi di effetti collaterali anche importanti). Scegliere dei rimedi naturali per la nostra salute può essere sempre interessante e per combattere il mal di schiena in modo efficace possiamo partire dalla base: i nostri piedi, che sono a contatto con il terreno e ci sostengono durante le nostre attività quotidiane, sono un elemento molto importante per combattere il mal di schiena.

Combattere il mal di schiena: l’importanza dei piedi

I piedi hanno un ruolo di vitale importanza nel combattere non solo il dolore alla schiena, ma anche quelli alle anche e alle ginocchia: se li trascuriamo ci accorgeremo presto che c’è qualcosa che non va. Invece prendersi cura dei piedi e allenarli nel modo corretto ci permetterà di combattere il mal di schiena in modo rapido ed efficace. In realtà non è facile allenare in modo specifico i muscoli dei nostri piedi: è vero che sono coinvolti in qualsiasi tipo di movimento effettuiamo durante la giornata (compreso il semplice stare fermi in piedi), ma sono necessari degli esercizi mirati in modo da rinforzare la nostra “base” e di ottenere i migliori risultati nel combattere il mal di schiena. Vediamo insieme quali sono questi esercizi: all’inizio potrebbe forse risultare un po’ difficoltoso effettuarli, ma i benefici che ne potremmo trarre valgono sicuramente il nostro impegno.

Combattere il mal di schiena: esercizi per i piedi

Una premessa importante: tutti gli esercizi per rinforzare i piedi che vedremo devono essere eseguiti a piedi nudi. Solo in questo modo infatti è possibile ottenere i migliori risultati, utilizzando nel modo corretto i diversi muscoli.

combattere-il-mal-di-schiena

Camminare sulle punte

Probabilmente questo esercizio ci ricorda il movimento classico di una ballerina, ma è uno dei più semplici ed efficaci per rinforzare i piedi e combattere il mal di schiena. Per un maggiore beneficio dovremmo eseguirlo 2 volte al giorno. Si tratta semplicemente di camminare sugli avampiedi per circa 20 secondi, per poi riposare per 10-15 secondi: dovremmo ripetere questo circuito per 5 volte di fila. Camminare sugli avampiedi permette di combattere il mal di schiena perché rafforza i muscoli delle dita e allo stesso tempo agisce su muscoli e legamenti che racchiudono il malleolo: questo esercizio agisce sul piede nel suo complesso, rafforzandolo in tutte le sue parti.

Rinforzare le caviglie

Conservare la forza e la mobilità della caviglie è importante per combattere il mal di schiena: infatti, se le nostre caviglie sono deboli oppure hanno una mobilità limitata, gli altri muscoli del nostro corpo sono costretti a compensare questa mancanza e gli squilibri che ne derivano possono portare a dolori alla schiena, alle ginocchia e alle anche. Per rinforzare le caviglie possiamo effettuare un esercizio molto semplice: stesi a terra, solleveremo prima la gamba destra in verticale e compiremo delle lente rotazioni della caviglia prima in senso orario, poi in senso antiorario (10 rotazioni per ogni senso). Terminato l’esercizio con la gamba destra lo ripeteremo con la sinistra.

Controflessione delle dita

Ecco un altro esercizio importante per rinforzare i piccoli muscoli dei piedi e combattere il mal di schiena: per eseguirlo avremmo bisogno di una fascia elastica abbastanza resistente e lunga (le possiamo trovare in qualsiasi negozio di sport): per eseguire l’esercizio dovremmo sederci con le gambe distese davanti a noi e posizionare i piedi a martello. Avvolgeremo l’avampiede con la fascia elastica e tireremo verso il corpo: allo stesso tempo spingeremo l’avampiede in avanti, a contrastare la trazione della fascia. Conteremo fino a 5, per poi rilasciare la tensione dell’avampiede, riposare qualche secondo e poi ripetere l’esercizio (fino a 10 volte). Si tratta di un esercizio semplice, ma che ci aiuta a rafforzare i muscoli del piede nel suo complesso.

Abbiamo visto come alcuni esercizi per allenare i piedi ci possano aiutare a combattere il mal di schiena in modo efficace: ricordiamo di curare sempre i nostri piedi, indossando scarpe comode e adatte all’attività che svolgiamo, e non dimentichiamo di tenerli in esercizio.

Lascia il tuo commento:

commenta